venerdì 9 agosto 2013

La pioggia d'agosto raffresca l'orto

E invece la pioggia di ieri sera non ha neanche bagnato la polvere,però ha portato un piacevole freschetto che è durato quasi tutta la giornata di oggi.
Ne ho approfittato per raccogliere parte del sedano,mi sono dimenticato di legarne i cespi,ma chissenefrega tanto andranno nel congelatore per i minestroni invernali.
Raccolto anche le cipolle,magro raccolto purtroppo,parecchie sono marcite quasi sicuramente per le alluvioni passate o non lo so.
Messo a dimora un centinaio degli amati radicchi precoci,per il secondo anno dove c'erano le patate sotto le vigne,alla faccia delle rotazioni,e poi la c'avevo posto.
Raccolto anche qualche rapa da mettere nelle insalatone,così nessuno può dire che non ho levato una rapa dall'orto.
Infine ho aiutato le donne a fare la passata,mi hanno messo a chiudere i vasetti,perchè l'ultima volta che le ho aiutate ho sporcato anche il soffitto,che razza di ingratitudine.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...