lunedì 30 agosto 2010

L’ultima nocciola

L’ennesimo nubifragio con relativo ventaccio di sabato pomeriggio,ha alleggerito non poco la raccolta delle ultime nocciole,tutte a terra in anticipo sui tempi,di solito finivo raccoglierle al tempo della vendemmia(da noi verso il venti di settembre più o meno).
10 kg esatti e non ho messo in conto quelle sgranocchiate dalla Petra e Trilly,ora per un paio di giorni al sole con le altre e poi dentro due sacche di juta appese dentro al capanno degli attrezzi.
Croccantini con zucchero ed aceto assicurati per tutto l’inverno.
 nocciole

3 commenti:

  1. I cani mangiano le nocciole? Io ne ho contate una trentina sul mio piccolo nocciolo. Riesco a fare un croccante? ;-P

    RispondiElimina
  2. Non conosci le mie cagnacce,sono voraci come dei pescecani.
    Per una persona le nocciole bastano e avanzano:taglia le nocciole in 4 pezzi,butta tutto in una padella bassa,aggiungi 2 cucchiaiatoni di zucchero e qualche goccia di aceto,fuoco lento per 3 minuti circa sino che lo zucchero si caramella,butta il tutto su un piatto precedentemente inumidito di olio,aspetta che si raffreddi,a me piace.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...