domenica 10 gennaio 2010

piantare o…

Già,seminare o piantare.

Per quale motivo dovrei seminare quando posso trovare le piantine già pronte per la messa a dimora??Faccio un esempio:la passata stagione ho seminato un paio di metri di carote e una ventina di piantine di carote,risultato?dopo un paio di mesi i frutti delle piantine erano pronte,mentre quelle seminate erano in alto mare,quale sarebbe la convenienza?Altra domanda da principiante,ho deciso di farmi qualche anguria,conviene comprare i semi o piantine e perché?

Ai soliti gurù qualche suggerimento.

semi anguria anguria

5 commenti:

  1. Per quale motivo sbattersi nell'orto quando al supermercato trovi tutto pronto?

    Le piantine che compri hanno subito vari trattamenti, e tu non sai quali. Ci sono poche varieta` come piantine, molte di piu` come semi. Se ogni anno tieni via i tuoi semi sei tu il padrone del tuo orto. I semi li puoi scambiare, e puoi tenerti le varieta` che non trovi in commercio. Sei indipendete dalla rete commerciale. Certo coltivare da seme e` piu` difficile, ma a chi piacciono le cose facili?

    RispondiElimina
  2. Per il mio orto faccio un discorso di tipo economico: ad esempio dovendo piantare più di cento piante di pomodoro parto dal seme, con una bustina da 1 euro me la cavo, male che vada semino una seconda bustina. Ricorro alle piantine solo per ortaggi con cui ho problemi a far germinare il seme come la melanzana ma prima faccio sempre un tentativo con la bustina. L'auto produzione di seme la pratico solo per basilico e rape ma conto di ampliarla.
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Mi aspettavo una risposta del genere Troppo Barba,credimi,la mia era una mezza provocazione,il misero orto che ho realizzato me lo sono reinventato tutto,con delusioni,qualche soddisfezione e tanti errori,il fatto è che di sementi so poco o nulla,come principiante mi è sembrato logico iniziare con le piantine già pronte.
    Avete qualche abbecedario da suggerirmi??

    RispondiElimina
  4. E io ci sono cascato come un pollastro ;^)
    I libri servono per darti un'idea vaga e confusa, le cose poi si capiscono solo quando provi a farle. Sbagliando si impara, altra via non conosco.

    RispondiElimina
  5. Alle giuste argomentazioni di troppobarba aggiungo che per quanto mi riguarda ottenere le piante da seme è la parte più divertente del lavoro.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...