domenica 12 gennaio 2014

Fichi invernali


Mi sono ricordato solo ieri che avevamo conservato nel congelatore,seguendo una antichissima ed elaborata tecnica suggerita dai Losmogotes,dei fichi in eccesso raccolti questa estate.
Ne ho scongelati alcuni e la vista devo dire che non è stata delle migliori,sembravano sciroppati,al tatto erano molli parecchio,dolci erano dolci,ma il sapore un pò meno,insomma...non mi sono piaciuti granchè,ma non avremo sbagliato qualcosa?
Alle donne non piacciono neanche crudi e li stavo buttando nella compostiera quando la formichina che c'è in mia moglie''Non buttarli che ci faccio una crostata ma tu mi aiuti!''
''Ecco un'ottima idea,mi domando come ti sia venuta he,he»
Ho rischiato una bottigliata in testa ma l'ho aiutata.
Notoriamente non vado matto per i dolci ma è venuta veramente buona,ottima con il caffellatte al mattino,insuperabile intinta in un paio di bicchieri di cabernet.

5 commenti:

  1. Questa volta mi schiero con tua moglie...complimenti per la crostata!

    RispondiElimina
  2. A me i fichi piacciono, ma l'idea della crostata non l'avevo ancora presa in considerazione. Ci provo anch'io!
    A presto,
    Davide

    RispondiElimina
  3. sempre un'ottimo ripiego, al forno i fichi si asciugano e diventano più buoni e più belli! ...poi mangiarli adesso in gennaio -con la nebbiolina fuori-, vuoi mettere!!?? ciao p.

    RispondiElimina
  4. @ Emilio
    Dare ragione a mia moglie è alto tradimento:-)
    @ Davide
    L'abbiamo spazzolata via in un paio di giorni!
    @ Losmogotes
    E adesso me lo dici???

    RispondiElimina
  5. quando sono in astinenza me li mangio così, freddi, brutti e molli. mi piacciono anche così. ma naturlamente per dei buongustai difficili bisogna ripiegare sul forno...ciao!!! p.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...