giovedì 6 agosto 2015

Ritornare bambino per un pochetto


Quando l'altro ieri ho spento il pc l'adsl funzionava,stamattina no,cosa sia successo non si sa dato che la mia postazione è vietata a tutte e nessuno può metterci le mani.
Non ho voglia di furegare sui 234 metri di fili sotto la postazione,ci sono anche un paio di portatili in giro per casa,i portatili ci sono è la chiavetta tre g che manca''L'ha presa tua figlia''mi risponde annoiata mia moglie.

Calma,zen che fa caldo,telefono alla Telecom,dopo avere digitato mezza tastiera mi dicono che la linea è a posto,mi tocca furegare sui fili.
Accendo il router la spia dell'adsl lampeggia in una maniera odiosa,tutti i 4 cavi ethernet sono a posto manca quello principale della linea,era lui con il connettore rotto,proprio l'unico cavo inserito in una canaletta ovviamente difficile da rimuovere,in soffitta dovrei avere un cavo di ricambio,lo trovo quasi subito(da non credere) ma da sotto un ripiano vedo spuntare una scatola inpolverata,la apro,oh signur!il mio elicotterino Lego,mamma mia quanti ricordi e quanti anni,l'adsl può attendere mi è venuta voglia di rimontarlo,ce ne sono di pezzi e si può realizzare anche un aereo.
Inforco il libretto di istruzione e occhiali e dopo due orette ecco qua.
Poi se volete smonto tutto e monto l'aereo(-:

3 commenti:

  1. Ho trascorso interi pomeriggi a montare e smontare con la Lego...
    A.A.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bei tempi,ma neanche questi non sono malaccio dai!

      Elimina
  2. Fatto bene, ogni tanto bisogna staccare la spina dalla tecnologia e magari tornare bambini.......

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...