venerdì 21 febbraio 2014

Vedremo a novembre

Finalmente qua si è riuscito a potare i kiwi.
Osservando la pergola dall'alto mi sono domandato come ho fatto a non finire impiccato tra i tralci(e nei giorni scorsi sono riuscito a sfoltirne un pò) e poi mi sono reso conto che non possiedo ancora la sicurezza che ho ad esempio per le viti.
Tutto sta nel tagliare i rami che hanno prodotto frutti l'anno precedente,già,ma come riconoscerli?
Ok, il ramo è legato ed è più grosso degli altri ma io so per certo che alcuni rami legati l'anno scorso non hanno dato frutti e quindi?
Ancora,il ramo in questione ha buttato nuovi tralci,quali tenere e a quale distanza dalla pianta madre tagliare il ramo legato l'anno scorso?
In rete ho trovato tantissimi pseudo consigli ma non è che ci abbia capito molto e allora ho seguito quel poco di occhio e buonsenso che possiedo e a novembre staremo a vedere.

3 commenti:

  1. I miei preferisco non fotografarli, mi rovinerei la reputazione ;-)
    Secondo me te la sei cavata benissimo.
    In rete ho trovato questo video :
    http://www.youtube.com/watch?v=_y5fEkS5c1w&index=3&list=FLMNRo7euffZfDmRhtzpS6DA
    mi sembra dia buoni consigli.

    RispondiElimina
  2. Pure io vado a occhio e a naso nelle potature.......

    RispondiElimina
  3. Già,nessuno nasce imparato e io meno di tutti.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...