martedì 9 luglio 2013

In quattro giorni di assenza

Allora,lo zione ha avuto un infarto,tutto sotto controllo per fortuna,gli hanno applicato un paio di bypass e domani lo dimettono, al suo passaggio farà aprire tutti i cancelli automatici della mia stradella.

Sabato con tromba d'aria,un inferno detto dalla mamma,in pratica due pali telefonici sradicati lungo il mio confine perchè mezzi marci,ovviamente uno è caduto sul mio capanno degli attrezzi e uno 
ha sfiorato il pollaio dello zione,ora ho i fili del telefono ad altezza uomo che mi rompono le pa--e,ho telefonato all'azienda''Prima sistemiamo i collegamenti interrotti e poi veniamo anche da te''Mi sembra giusto,ma i danni?Mi sa che mi devo arrangiare.



L'orto e i vigneti manco sfiorati una volta tanto, però alcuni cespi di insalata sono andati in semenza e raccolto i primi pomodori da insalata,ottimissimi.


3 commenti:

  1. ma appena ti assenti succedono tutte queste cose?? auguri allo zio! ciao p.

    RispondiElimina
  2. Conoscendo il campo di lavoro (telefonico) mi sa che ti faranno aspettare! Spero che non la prenderete con i poveri operai che verranno a sostituire i pali! Per esperienza mi sono beccato molte parolacce da clienti inbufaliti....

    RispondiElimina
  3. @ Ortolano
    I tecnici sono arrivati oggi 19 luglio,non male va!
    Non sono il tipo di persona che se la prende con gli operai,sta tranquillo,ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...