sabato 22 dicembre 2012

Nebbia,gelo e netbook


Nebbia e gelo non aumenta certo la voglia di fare qualcosa all'esterno,eppure avrei tante cose da fare,potare i kiwi che sono già in ritardo,oppure le vigne ad esempio,le barbatelle comprate giacciono interrate nella sabbia pronte da mettere a dimora ma mi sa che è troppo tardi,eppoi il terreno è troppo ghiacciato al mattino oppure troppo bagnato al pomeriggio,mah!sentirò lo zione cosa ne pensa.

Si continua solo la raccolta dei radicchi precoci ,una decina di cespi alla settimana per la solita grigliata e ho provato anche a non legare qualche cespo ma devo dire che,almeno personalmente mi vengono meglio quelli legati,tutto il contrario di quelli dello zione,sarebbe interessante sentire qualche altra opinione magari.
Meglio stare al calduccio in cucina a smadonnare con l'installazione di Ubuntu su un mitico e vecchissimo netbook acer aspire one avuto ad un prezzo molto conveniente,gratis.

3 commenti:

  1. I miei radicchi sono andati quasi tutti a farsi benedire, stavano marcendo, poi li ho messo sotto il tunnel e se ne sono andati definitivamente.

    RispondiElimina
  2. madonnari di tutto il mondo uniti per portare soccorso.

    RispondiElimina
  3. @ Elfaina
    Troppa pioggia e poche brinate secondo me,almeno credo...
    @ Losmogotes
    Spiritoso,ma ci sono riuscito.
    Ho visto le foto della stufa,devi alzarti prima ad accendere il fuoco per far trovare a P un bel calduccio,sfaticato:).

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...