venerdì 20 aprile 2012

Una scemata?


Diciamo che per quanto mi riguarda di acqua ne è venuta abbastanza,va bene,non siamo mai contenti,se piove troppo si marcisce tutto,se non piove si brucia tutto,alla fine si prende quello che arriva.
Tutto questo per dire che,per qualche oscuro motivo,mi ero messo in testa di mettere a dimora sull'orto i pomodori nel fine settimana e invece picche,troppo bagnato e troppo freddo,al mattino e sera in casa si accende ancora la stufa.
Pomodori che quest'anno sono veramente belli e,a questo proposito,si parlava con il solito zione di una mia intenzione di fare meno pomodori ma più grossi,come fare?
''In questo caso la cimatura potrebbe non bastare,invece di fare crescere la pianta la tagli alla misura che ritieni giusta,per me è una scemata,ma cosa ti costa provare qualche pianta?''
Già ma qual'è la misura giusta e soprattutto qual'è il metodo giusto?

6 commenti:

  1. Concime giusto al momento giusto. Acqua alle dosi giuste. Leggera ombra nei mesi piu` caldi. Conti quattro o cinque palchi florari e poi zac, via la cima. Prova e poi facci sapere.

    RispondiElimina
  2. I miei sotto il tunnel aspettano i pali di sostegno....taglia, cima e posta il protocollo.

    RispondiElimina
  3. sale quanto basta,oppure concime quanto basta,oppure acqua quanto basta.....

    RispondiElimina
  4. Troppobarba-Emilio:Proprio quello che volevo sapere,grazie,voi che concime usate,così tanto per copiare.

    Sandro:Ha,ha,bella la ricetta.

    RispondiElimina
  5. Mi stuzzichi lontani ricordi... La cimatura nel pomodoro stimola la triploidia e quindi frutti assai più grossi...
    (Spero che i miei neuroni non abbiano fatto tilt e che l'affermazione anzichè ricordo lontano di studio non sia frutto di qualche cortocircuito. Per confermare l'una o l'altra ipotesi dovrei prendere la scala ed arrampicarmi in cima alla libreria, e se poi cado?)
    ;)

    RispondiElimina
  6. Vera:Beh,se vuoi vengo a tenerti la scala,ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...