domenica 6 giugno 2010

E allora ombreggiamo

Che non significa bere qualche ombra di vino,bensì riparare una pianta dal sole troppo intenso.Comunque sia,ho messo in pratica l’ennesimo consiglio del nostro barbuto amico,la piantina zucca –anguria soffre troppo, al mattino è bella dritta ma alla sera la ritrovo in uno stato pietoso,al confronto le altre due piantine non innestate soffrono molto meno.

L’ho protetta con una rete a maglia fine,spero basti,si accettano consigli naturalmente.                                                                                         A proposito di angurie,le avete mai visto queste?Io no.    

protezione

3 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ok. Potrebbe funzionare. Altrimenti passa a una copertuta senza fori.

    RispondiElimina
  3. Dopo il trapianto ombreggio sempre con un telo di stoffa, quest'anno ho recuperato delle zanzariere che uso in una seconda fase di ombreggiatura ridotta.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...