sabato 25 febbraio 2017

Salice da stroppe

Era da qualche anno che ci pensavo e l'ottimo post di Stef mi ha convinto definitivamente,dalle mie parti trovare un salice da ''stroppe'' vimini per i non Veneti non è facilissimo,oramai i legacci in plastica li hanno soppiantati e poi legare i tralci delle viti  è più semplice...forse,si perchè con un pò di pratica si va veloci lo stesso e vuoi mettere un filare di vite legata con le stroppe ed eliminare la plasticaccia?
Gli astoni gli ho rub volevo dire chiesti  a un agricoltore che li tiene sulla riva del Contarina che scorre qua vicino.

Piantarli è semplice,si prende un astone lungo un paio di metri e dal diametro di circa tre cm,si fa la punta,si gratta via un pò di corteccia e si pianta in terra per un quarto della lunghezza,così mi è stato detto e così ho fatto.
...e con i tralci tagliati si fa pratica di legacci...


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...