domenica 24 luglio 2016

Una goccia tira l'altra


Il kit irrigazione è arrivato velocissimo e si procede al montaggio:
Un filtro acqua,due rubinetti,uno per il tubo a manica e l'altro per il programmatore,raccordi e nipples vari da 3/8,teflon,il tutto fissato con viti a pressione su un supporto a ''L'' fatto al momento.

Posizionamento getti,qua il discorso si complica,la logica è di posizionarli vicino alle radici ma quando cambierò varietà di ortaggi che avranno distanze diverse??
Boh!Ci penserò comprerò un'altra bobina di tubo e altri getti.
Collaudo manuale da rubinetto,regolato l'apertura dei getti a occhio,apro un pochetto il rubinetto,fzzz-fzzz aria che esce e un'attimo dopo ecco l'acqua.
Collaudo con il programmatore,inserisco la batteria da 9 volts carica naturalmente,tento di leggere le istruzioni scritte in piccolissimo,non ci capisco niente,ora se con computers-elettronica-elettricità me la cavo un pò,con telefonia e questi aggeggi sono proprio negato,chiamo mia moglie.
''Non è difficile solo che tu non ci riesci,pulsante verde avvio irrigazione,entro 10 secondi premere il tasto rosso,ogni lampeggio un minuto di irrigazione,per resettare premere tutti e due i pulsanti semplice no?''Sigh!
Comunque tutto funziona benone e ora mi devo organizzare per le prode mancanti,mi serviranno ancora parecchi getti.
Il tempo si risparmia non c'è dubbio,quindi ho il tempo per raccogliere le cipolle,poche perchè ne ho piantate poche...

2 commenti:

  1. Ottimo direi, l'ho installato anch'io 3 anni fà e devo dire che il tempo risparmiato è tantissimo, posso dedicarmi ad altre cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto finendo in questi giorni a piazzare gli uggelli,nel fine settimana il collaudo definitivo.
      Un paio di foto del tuo impianto sarebbero gradite,ciao.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...