domenica 26 giugno 2016

Lieve dimenticanza


La mamma''Sabato era il 24 giugno perchè non hai raccolto l'aglio?Mai lasciare andare una tradizione blablabla..''
A me non è neanche passato per l'anticamera del cervello di raccoglierlo e naturalmente l'ho tirato su oggi,cosa cambierà poi qualche giorno di ritardo.
Che poi non è neanche grosso come gli anni scorsi,però il profumo c'è e questo mi basta.

5 commenti:

  1. Già e se il 24 piove e per due settimane continua, che si fa? non lo si raccoglie e si attende saggiamente un periodo asciutto oppure lo si raccoglie e lo si lascia ammuffire in campo nella vana attesa che si secchi? Oppure se io sono un professionista che ha alcuni ettari di aglio che faccio il 24? recluto un'intera caserma per coglierlo tutto il giorno giusto o comincio una settimana prima e finisco una settimana dopo?
    A dar retta alle credenze il giorno di S. Givanni per tutti i lavori che ci son da fare dovrebbe durare almeno un mese.
    Io l'ho raccolto la settimaana prima, era pronto.

    RispondiElimina
  2. Inutile dire che concordo in tutto,ciao

    RispondiElimina
  3. Mio zio che di solito lo regala a mia mamma che poi lo regala a me ... quest'anno non ne ha prodotto :(

    RispondiElimina
  4. Mio zio che di solito lo regala a mia mamma che poi lo regala a me ... quest'anno non ne ha prodotto :(

    RispondiElimina
  5. Se possibile si seguono le tradizioni, comunque il motto è: "con un piede nel passato e lo sguardo diritto e aperto nel futuro...." ( Pierangelo Bertoli)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...