venerdì 5 giugno 2015

Una piacevole sensazione


Sono le cinque del mattino e non ho più sonno,mi alzo e sul tavolo in cucina un biglietto''Papà mi chiami alle sei e trentadue?'’
Faccio colazione ed esco,il silenzio assoluto anzi no,due gattacci stanno litigando,in giardino la talpa non mi lascia in pace,sull’orto una pianta di pomodori si sta seccando ma il pensiero va alle mie donne che sono tutta la mia vita,stanno bene e io pure,cinque euro in tasca non mi mancano e della talpa e dei pomodori non me ne frega nulla.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...