giovedì 21 novembre 2013

Quarta gamma

L'altro ieri vedo arrivare mia moglie al ritorno dal supermercato con una busta di insalata di quarta gamma,alla mia occhiataccia''Ma dai!E'solo per provare''
Beh,con una mezza cipolla,un pò di sedano,un paio di carote,mezzo peperone e fagioli a volontà l'abbiamo spazzolata via,da qua la discussione.
Allora:Una confezione di insalata mista composta da due buste da 90 grammi cad,euro 1,99 totale.
Pro:E' pulita,si può consumare subito. 
Contro:Si devono smaltire le buste,forse coltivata con pesticidi,non si sa.

Una busta si semi di insalata da taglio costa in media 1,30 euro, quanto prodotto si ottiene?Mai fatto il conto,però si deve preparare il terreno,seminare,dare acqua,sperare che non grandini e non arrivino lumache,talpe,inondazioni e quant'altro...
Si raccoglie finalmente,si devono togliere le radici,lavare bene le foglie,tre litri di acqua per un paio di porzioni basteranno?Si deve smaltire la bustina,però le ho prodotte io e vuoi mettere la soddisfazione?Eppoi sono più buone. 
''La questione sta tutta su quanto produci con una bustina di semi''
Questa è la conclusione di mia moglie,calcolatrice come tutte le donne.
Certo che sa come tirarmi su di morale...

9 commenti:

  1. sarebbe come dire 22.11 euro al chilo.
    se i contadini di professione l'insalata la vendono anche a 1 euro al chilo
    hai la misura di quanto poco convenga quella già pulita, che tra l'altro non è cattiva norma rilavare, perchè i batteri non si vedono e restare a spasso sui banchi dei supermercati non fa bene considerando che non si sa nemmeno con che acqua è stata pulita (vedi per es. i problemi di epatite con i frutti di bosco che ci sono in giro in questo periodo.

    RispondiElimina
  2. Qualche volta la prendo anch'io per comodità, e me la gusto alla grande. Sono d'accordo con Vera, una sciacquata in più non guasta.

    RispondiElimina
  3. In effetti è un'onta per chi ha l'insalata nell'orto! che ne dici di proporti tu per pulire e lavare l'insalata ,)?

    RispondiElimina
  4. L'ho assaggiata anch'io e devo ammettere che la combinazione presente nella busta è ottima. Il problema è il prezzo, acquistandola "da lavare" si ha un bel risparmio.

    RispondiElimina
  5. Sarà...... ma continuo a preferire quella che coltivo nel mio orto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono d'accordo, mi riferivo a chi non ha l'orto e deve scegliere se comprare una o l'altra.

      Elimina
  6. Un evviva alla prima gamma dunque:-)))

    RispondiElimina
  7. In una bustina ci sono sicuramente piu` di cento semi. Se anche potessi ottenere solo 100 cespi, e se mettiamo che un cespo pesa, stando bassi, due etti. Arriviamo tranquilli a 20 kg di insalata minimo. Il tuo lavoro e` comunque gratis. Io pendo nettamente sulla prima gamma. Ovviamente anche per ragioni prettamente ideologiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ragionamento fila,stando ancora più bassi nel mio caso.Ciao.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...