domenica 27 ottobre 2013

Legna e cachi

Come ogni anno in questo periodo si compra la legna per la cucina economica e caminetto,e si deve metterla sulla passettara sta legna circa 25 quintali di faggio di buona qualità direi.
Si comincia alle 8,30,un bel pò di nebbia e tasso di umidità al 187%,fa quasi caldo.
Si comincia subito male,una delle due carriole ha la gomma bucata,tempestivamente mia moglie''Ma non hai controllato se le ruote erano gonfie?''grrr!
Avete mai riparato la ruota di una carriola?Beh!non si può,quella porcheria è tutto stampata,quindi lo zione mi ha prestato la sua,in tre orette si finisce in un rigoroso silenzio perchè incazzato,mia moglie portava le carriole con la legna e io la accatastavo,quest'anno nessun dito schiacciato ma la schiena sempre spezzata.

Nel pomeriggio è scoppiata l'estate e anche il buonumore,in giardino tra le puzzolenti fittonie è spuntato un bel pissacane,abbastanza strano in questa stagione.
Decidiamo di tirare giù i cachi che sei o sette sono caduti a terra maturi.
Che fossero tanti lo sapevo ma 744 cachi con un solo alberello sono proprio tanti,mia moglie''Conoscendoti avrai sbagliato contarli o a fare le somme''.
Li ha contati anche lei,bella voglia,beh!744 cachi.

6 commenti:

  1. Volevo dartene un po' dei miei, ma vedo che non ne hai bisogno :-)))

    RispondiElimina
  2. @ Emilio
    Grazie dell'offerta ma come vedi....

    RispondiElimina
  3. stipare la legna non fa bene alla schiena! Quando arrivi a stare comodo hai finito! Mi hai fatto venire voglia di una pianta di cachi.......
    Devo trovare il posto!

    RispondiElimina
  4. Ho anch'io un alberello di kaki ragno di due anni che ha sei frutti.
    Pensavo di aspettare un'altra settimana per la raccolta...
    Non dirmi che vi mangiate tutti quei kaki quest'inverno!:-)
    Ciao Lorenzo

    RispondiElimina
  5. Nemmeno un caco, visto che non ne ho neanche un albero...
    ...in compenso ho da segare e stivare ben 35 metri cubi (indicativamente 210 quintali) di legna di cerro, quercia, leccio, carpino, ornello e castagno.
    Per il mal di schiena, quello ce l'ho sempre..perenne.
    Ma almeno l'umidità si alterna al vento, e per fortuna si respira bene.
    Ciao
    A.A.

    RispondiElimina
  6. @ ortolano
    Confermo,non fa bene alla schiena,poi incomincio ad avere una certa età,dai che un posticino si trova sempre,ciao.

    @ Lorenzo
    A me non piacciono neanche tanto,li regaliamo ad amici,ciao.

    Agricoltore
    210 quintali,ohi,ohi,fai attenzione che di schiena ne abbiamo solo una.
    Devi farti assolutamente un albero di caco,sono piante che non hanno bisogno di nulla,e poi sono belle...Ciao.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...