sabato 23 giugno 2012

Prima il piacere dopo il dovere


Oggi si doveva di nuovo tagliare l'erba sulle dannate rive,ma la voglia mancava,molto meglio andare sull'orto a raccogliere qualcosuccia,prima il piacere dopo il dovere,perbacco...
Il motto l'ho aggiustato a modo mio per convenienza,bene,raccolto di finocchi e di sedano,due belle conferme del mio piccolo orto,e naturalmente ho lasciato qualche pianta per il consumo fresco.


Ho raccolto anche l'aglio già che c'ero,ne avevo piantato anche di rosso(che di rosso ha poco o nulla)i frutti sono la metà di quello normale e il gusto  è lo stesso quindi non lo pianterò più così impara.

Tra i finocchi,sedani e agli,che profumo ragazzi,io sono una persona semplice ,mi basta poco ad essere felice.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...