sabato 5 febbraio 2011

tiriamo i fili

Da qualche giorno,complice il bel tempo,fervono i lavori sulla campagna attorno il mio orto,chi sparge il letame(infatti l’aria non profuma proprio di violetta)chi ara i campi,chi pota gli alberi e chi ha cominciato a potare la vigna per la prima volta senza aiuto del solito zione.
Ho potato un filare di prova,si individuano i tralci che hanno fruttificato l’anno scorso e si eliminano, si tengono due-tre tralci nuovi per pianta con le prime cinque-sei gemme e si legano con la punta rivolta verso il basso,semplice…..?
Il responso dello zio è stato incoraggiante,solo un paio di insulti,questo vuol dire che finalmente sono pronto,alleluia!!
Un altro fattore da tenere in considerazione è controllare lo stato di usura e di tensione dei fili di ferro che andranno a sostenere i futuri tralci carichi di grappoli(si spera)di solito sono tre in parallelo e devono essere sani e tesi al punto giusto perché ora le piante sono spoglie ma sapete che peso devono sostenere durante tutto il ciclo produttivo,senza contare gli inevitabili temporaloni,trombe d’aria ecc.

Da qualche anno per tendere i fili di ferro si usano tiranti in metallo,ma vuoi mettere quanto più belli erano quelli che adoperavano i nostri padri,due bastoncini di legno di acacia messi a croce,semplicemente geniali e non si arrugginiscono.

antico moderno

Technorati Tag: ,

5 commenti:

  1. La prossima settimana ho anch'io qualche lavoretto in "profumeria" da fare.
    Il tirante antico secondo me è anche beneaugurante.

    RispondiElimina
  2. Anch'io ho iniziato i lavori alla vigna. Purtroppo quest'anno i pali dei pergoli sono arrivati allo stremo ... e ho iniziato a cambiarli. Un lavoraccio.. specie se lo fai da solo. Vista la mole di lavoro penso che dovrò rinunciare a molte semine fatte l'anno scorso.

    RispondiElimina
  3. le cose semplici sono sempre le migliori!

    RispondiElimina
  4. Semola
    Già,proprio un lavoraccio,qualche anno fa ho messo giù tutti pali in cemento,pesantissimi,almeno ora non ho più questo problema.
    Cerca di trovare il tempo anche per seminare, non fare lo sfaticato...

    luby
    E'proprio vero,luby.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...