lunedì 16 giugno 2014

Era logico


Ora è il turno delle viti,non poteva essere altrimenti:-(
Da un paio di giorni da alcune piante le foglie si stanno seccando in maniera orribile,i grappoli però non sembrano soffrirne,ho dato il ramato regolarmente e di acqua ne hanno preso alla bisogna,cosa diavolaccio hanno preso?

Su google il solito casino di risultati,uno dice una cosa uno l'altra e non ci capisco nulla...un aiuto?
Magari anche dalla mia tuttologa preferita!

3 commenti:

  1. Guarda le foglie in trasparenza, hanno delle zone leggermente traslucide e appena un po' più gialline come fossero macchie d'olio?
    Si? Peronospora.
    Cosa intendi per ramato?
    Ossicloruro di rame? Poltiglia bordolese? oppure qualche prodotto di sintesi contenente anche rame?
    Cosa vuole dire lo ho dato regolarmente?
    Tutte le volte che ha piovuto? conosci la regola dei 3 dieci?
    Trattare tutte le volte che si verificano le seguenti condizioni:
    I tralci sono più lunghi di 10 cm:
    La temperatura minima superiore ai 10°
    Precipitazioni di almeno 10 mm
    Fai agricoltura biologica o utilizzi anche chimica?
    Se bio oltre al rame dato tutte le volte che piove e sperando che si asciughi prima della pioggia sucessiva non c'è molto altro, permanganato, silicio neem. Se usi anche chimica hai molte altre armi. vai su Wikipedia e trovi un bel elenco di sostanze chimiche contro la peronospora (principi attivi, non nomi commerciali).
    Comunque dalle foto non mi sembra un infezione ancora grave, mi pare che la maggior parte delle foglie sia sana, malgrado quelle fotografate presentino i sintomi della fase più avanzata della malattia (per quel che si vede per foto, come i medici che fanno le diagnosi al telefono) quindi non disperare.

    http://it.wikipedia.org/wiki/Plasmopara_viticola

    RispondiElimina
  2. P.S. Quasi sempre l'ipotesi più semplice è la più probabile.

    RispondiElimina
  3. P.PS. Indipendentemente dal fatto che tu usi rame o chimica di sintesi ATTENTO AI TEMPI DI CARENZA cioè il lasso di tempo che deve passare tra l'ultimo trattamento eseguito e la raccolta. Se non li rispetti o ti avveleni o non ti viene il vino che, visto che si tratta di una fermentazione ad opera di lieviti (funghi) come funghi sono la peronospora, oltre ad amazzare lei ammazzi anche loro e quindi niente vino o vino cattivo

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...